lunedì 18 giugno 2018

pubblicità


Pubblicità di una grande compagnia telefonica inviata sia a donne che a uomini nel maggio 2018

domenica 17 giugno 2018

lunedì 11 giugno 2018

cittadini

Elezioni comunali 2018 a Pisa: la diretta della giornata di voto
"
Sono 72.077 i cittadini pisani aventi diritto al voto, di cui 34.392 maschi e 37.685 femmine


...anche quando le donne sono di più vengono dopo e sono comunque CITTADINI!

giovedì 31 maggio 2018

contrassegno che una nota agenzia di assicurazioni propone alla propria cliente donna....anno 2018

martedì 29 maggio 2018

soluzioni


Il problema della lingua declinata solo al maschile si sta facendo conoscere!

Una soluzione "inclusiva" , che tenga conto dei due generi, può essere usare l'asterisco, come in questo manifesto elettorale:


Oppure indirizzare la posta come in questa mail che ci è arrivata

Carissim@ compagn@ vi allego il link della pagina...... 

...che ne pensate?

giovedì 17 maggio 2018

LINGUAGGIO RISPETTOSO DELLE DIFFERENZE DI GENERE E TV

Giovanna Covi, nostra amica dell'università di Trento, ci ha mandato questo contributo che pubblichiamo volentieri:
 
Domenica 13 maggio 2018-Rai3 diretta TV nazionale e poi regionale per la sfilata dell' Adunata degli Alpini a Trento (residenti in tutto il Comune: poco più di 100,000, partecipanti all'Adunata in centro città: 500,000; la sfilata dura dalle 9 del mattino alle 9 di sera ed è preceduta da due giorni di attività molto partecipate--senza dubbio un evento molto popolare), in tarda mattinata sul palco Mattarella, Pinotti e Casellati: la giornalista Stella Antonucci proprio non riesce a dire Ministra e neanche la Presidente e nemmeno la Comandante quando intervista, non ce la fa, si impappina, come se non ci fossero abbastanza maschi in giro declina anche le poche donne al maschile, il suo collega è più rispettoso delle differenze di genere, ma da solo non basta. 
Sono importanti questi momenti TV molto popolari. I media hanno molto potere, e purtroppo in questi momenti i media cedono alla conservazione. Lo vediamo chiaramente nelle nuove popolarissime serie TV 2018: Don Matteo 11 dove la donna viene chiamata IL CAPITANO, Il Capitano Maria il cui eloquente titolo ribadisce l'invito a non dire LA CAPITANA
Peccato, sarebbero state occasioni per fare quel che una TV pubblica dovrebbe fare: intrattenimento ed educazione insieme.
Giovanna Covi

lunedì 14 maggio 2018

studentessa o studente?

Sull'argomento Giovanna Covi, prof.a Ass.a di Lingue e letterature angloametricane e Studi di genere presso l'Università di Trento e nostra amica, ci ha mandato due diapositive di una sua presentazione all'incontro tra Università di Padova e di Trento su linguaggio di genere, che si riferiscono a parti da modificare nel sito dell'Università di Trento.



participi presenti



giovedì 3 maggio 2018

Al telefono

Maria chiama il telefono di Anna.
Anna risponde: PRONTA….!
Maria: Anna, sei tu? Cosa hai detto? Pensavo di aver sbagliato numero….
Anna: Sì sono io, ho detto PRONTA…
Maria: Ma cosa è questa novità? Stai bene? È che da quando frequenti certe femministe mi sembri strana…
Anna: Ho solo capito che PRONTO è una abbreviazione di SONO PRONTO e che lo devono dire solo i maschi…..
Maria: L’importante è che tu stia bene…si è sempre detto PRONTO anche noi donne…ma forse ora che mi ci fai pensare…

E cominciano a parlare d’altro.

venerdì 20 aprile 2018

LE COSTITUENTI e TOPONOMASTICA FEMMINILE

...per ri-conoscersi...
manifesto di un'iniziativa passata, ma significativa!