mercoledì 28 aprile 2010

un buon esempio a Pisa!!

coltano 2010

3 commenti:

  1. insomma...
    la donna sembra che vada a fare una passeggiata semplice (è priva di abbigliamento adatto e accessori), l'uomo - che la precede in fila e quindi fa la guida - sembra che vada a scalare una montagna!
    Inoltre la donna, al contrario del compagno, ha il corpo rivolto in avanti (dalla posizione delle braccia), le gambe tese e ferme, se ne deduce che non voglia procedere per molto o che si sia fermata. Mentre il compagno sembra spedito verso la meta senza titubamenti.

    RispondiElimina
  2. insomma...
    la donna sembra che vada a fare una passeggiata semplice (è priva di abbigliamento adatto e accessori), l'uomo - che la precede in fila e quindi fa la guida - sembra che vada a scalare una montagna!
    Inoltre la donna, al contrario del compagno, ha il corpo rivolto in avanti (dalla posizione delle braccia), le gambe tese e ferme, se ne deduce che non voglia procedere per molto o che si sia fermata. Mentre il compagno sembra spedito verso la meta senza titubamenti.

    RispondiElimina
  3. Carino. Un po' iperinterpretativo il commento di Puffsbuff ma in parte ci sta. Io inceve ho notato che il tizio della dura salita in bici...è (ovviamente) maschio. E questo non si riscontra nemmeno in realtà. Ho beccato un sacco di cicliste con dei fasci di muscoli da far invidia a Pantani...

    RispondiElimina