domenica 19 febbraio 2012

Continuano ad arrivare commenti, soprattutto alla nostra rubrica la breviaria della lingua italiana.

Ci scusiamo se non riusciamo sempre a rispondere tempestivamente, il gruppo per il momento è in letargo ma l'argomento, invece, è sempre più attuale.

Ringraziamo tutte le persone che hanno avuta la voglia di leggere e commentare il nostro lavoro.

Anche se non sei in accordo su tutto, suggerisci la lettura ad amiche ed amici:

l' importante è che il tema sia diffuso.

2 commenti:

  1. ci scrivi..?
    qui rotelle@portaledelledonne.org
    ciao :-)

    RispondiElimina
  2. Buongiorno a voi!
    Trovo davvero interessanti gli argomenti che trattate qui. La scelta del linguaggio (una parola o un modo di dire) non solo esprime un'idea razionale ma trasmette sensazioni e pregiudizi, tanto più potenti (e pericolosi) in quanto involontari quando non addirittura inconsapevoli.
    Io, laureata in ingegneria, sono stata chiamata in decine di modi differenti, tutti comunque tesi a sottolineare la "differenza".
    Tornerò a leggervi.

    RispondiElimina