martedì 7 ottobre 2014

Una delle nostre iniziative



Al direttore della Pubblica Assistenza di Pisa
Gentile signor Lo Cicero, Le rinnovo per iscritto a nome del gruppo di donne “Il sessismo nei linguaggi” di Pisa le richieste fatte a Lei stamani a voce.

-Usare in tutto il vostro materiale informativo un linguaggio non discriminante declinando quindi tutto sia al maschile che al femminile. es. socio/a, assistito/assistita, volontaria/o ecc.
-Aggiungere sulle vostre auto adibite al trasporto persone alle due attuali figurine rappresentanti una persona in carrozzina e un uomo col bastone, una terza icona rappresentante una donna (come già in uso in altre situazioni)
-Sostituire l’attuale cartellino con scritto Defunto (sia per uomini che  per donne) sulle porte delle camere mortuarie da voi gestite con un semplice cartellino con nome e cognome

-Fiduciose che le nostre richieste vengano esaudite ci impegniamo a mettere le variazioni nella rubrica “ i buoni esempi/nostri interventi “ nel nostro blog “Il sessismo nei linguaggi”.
-Al contrasto della violenza sulle donne ogni persona può contribuire nell’ambito delle proprie competenze e possibilità.
-Gradiremmo una segnalazione di qualsiasi vostra decisione al seguente indirizzo mail   ilsessismoneilinguaggi@gmail.com
  Distinti saluti   Pisa  6 ottobre 2014     

Nessun commento:

Posta un commento