giovedì 28 luglio 2016

A proposito della Carta di identità - lettera alla Sindaca Chiara Appendino

Gentile Sindaca,
Le segnaliamo che la carta di identità cartacea rilasciata dal Comune di Torino, come da tutti gli altri Comuni italiani è tutta declinata al maschile, sia per donne che per uomini. Consapevoli che la modifica può essere effettuata solo dal Ministero degli Interni, ci rivolgiamo a Lei sperando che possa, con i modi e i tempi che riterrà opportuni, eliminare per la prima volta in Italia questa evidente discriminazione sessista su un documento fondamentale come la carta di identità.
Siamo un gruppo di donne di Pisa impegnate nel mettere in evidenza e possibilmente trasformare tutte le forme di discriminazione sessuale attraverso il linguaggio. Abbiamo un blog nel quale inseriremo questa nostra richiesta. Abbiamo fatto questa segnalazione già da tempo attraverso il nostro blog, senza alcun risultato.
Piene di fiducia, Le auguriamo buon lavoro.

Gradiremmo un cenno di risposta

Nessun commento:

Posta un commento