giovedì 28 luglio 2016

Bibliolandia e discriminazioni di genere

Gentili Michela Pezzini e Roberto Cerri,

siamo donne del gruppo “ Il sessismo nei linguaggi” di Pisa e usufruiamo dell’utile servizio di Bibliolandia.
Vi segnaliamo che nel vostro catalogo sia una donna che un uomo vengono indicati come AUTORE, ILLUSTRATORE, EDITORE.
  Non ci sono da inventare neologismi perché nella lingua italiana da sempre esistono le parole AUTRICE, ILLUSTRATRICE, EDITRICE.

 A chi ci dobbiamo rivolgere perché venga eliminata   questa discriminazione?
Il nostro gruppo ha un blog “ilsessismoneilinguaggi.blogspot.com” nel quale inseriamo questa richiesta in attesa di poter pubblicare una vostra positiva risposta.
Saluti,
Il gruppo

Pisa, 28/07/2016

Nessun commento:

Posta un commento